“Incontro un mondo”

Cos’è “Incontro un mondo“?

13_5_2016 (31)

Il viaggio: conoscere un paese lontano tramite immagini e video naturali, quotidiani e non stereotipati dell’altro

 

“Incontro un mondo” è una collaborazione avviata da Amici dei Popoli nel 2015, con il sostegno della Provincia di Bologna, tra la Scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo Ceretolo (Casalecchio di Reno, Bologna) e la scuola materna Lugo di Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo, gestita dall’associazione “Cafid”), con lo scopo di approfondire la conoscenza di una situazione vicina (la scuola) in un contesto lontano (continente africano).

L’attività si svolge nella scuola bolognese attraverso la conoscenza del Paese coinvolto (animazione interculturale, giochi tradizionali, saluti in lingua) e la conoscenza della classe specifica (scambio di disegni, pensieri, fiabe, fotografie), affiancando una piccola raccolta materiali o fondi per il sostegno della classe e /o dell’insegnante.

 

 

 

Obiettivi

  • stimolare nei bambini pratiche di solidarietà, conoscenza e rispetto della diversità e sensibilizzare all’approccio interculturale;
  • favorire una conoscenza dell’altro che vada oltre i pregiudizi e le paure e che rafforzi le dinamiche di fiducia reciproca;
  • educare al rispetto e alla valorizzazione delle differenze attraverso il dialogo, il confronto e la collaborazione;
  • avvicinare bambini, insegnanti e genitori alla pratica del sostegno a distanza come esempio di azione solidale e di scambio reciproco.

Metodologia
La metodologia utilizzata è di tipo attivo-partecipata; questa modalità permette un coinvolgimento diretto dei bambini attraverso attività ludiche o giochi di simulazione. Tali tecniche mirano, da un lato, al raggiungimento di una conoscenza reale dell’altro, rafforzando le dinamiche di fiducia reciproca e favorendo la ricerca di soluzioni comuni alle situazioni di “conflitto” quotidiane; dall’altro favoriscono una manipolazione diretta delle situazioni proposte, e l’attivazione di dinamiche reali che ne permettano una rielaborazione creativa, critica e costruttiva.

Visita la pagina dedicata al Gemellaggio sul sito della città Metropolitana di Bologna


“Incontro un mondo” è un progetto replicabile di anno in anno, che cresce e si arricchisce delle esperienze degli anni precedenti, degli spunti e delle reazioni dei bambini stessi all’incontro con l’altro. 

Per informazioni, domande, curiosità, o per richiedere l’attivazione del gemellaggio, contattateci ai nostri recapiti:

Mail: info@amicideipopoli.org oppure eas@amicideipopoli.org

Telefono: 051 460381; Cellulare: 334 6765269

Maggiori info sul SAD (Sostegno a distanza)
Torna all’ ECG nelle scuole