NON SI FINISCE MAI D’IMPARARE

“Non si finisce mai di imparare: genitori italiani e stranieri per un quartiere aperto e inclusivo”, è stato un progetto realizzato tra il 14 febbraio 2012 e il 13 febbraio 2013 con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità. Ha visto coinvolti come principali beneficiari i genitori – italiani e stranieri – di alcune scuole del Quartiere Santo Stefano (in particolare XIII circolo, VIII circolo e Rolandino-Pepoli).

Nato insieme alle scuole e all’Istituzione Quartiere (“Rete Intercultura”) è riuscito nel suo obiettivo di facilitare il rapporto tra insegnanti e genitori, di stimolare una conoscenza maggiore tra tutti i genitori e di agevolare il soggiorno dei cittadini stranieri sul nostro territorio.

corsi di lingua italiana, rivolti in particolare alle mamme straniere; visite di orientamento ai servizi istituzionali del Quartiere Santo Stefano; incontri di orientamento nelle istituzioni scolastiche;
visite di conoscenza delle realtà del Quartiere: sede del Quartiere S.Stefano, Centro di Documentazione delle Donne, Centro Poggeschi-Aprimondo; momenti conviviali, feste e scambio di specialità culinarie; Cineforum su immigrazione e seconde generazioni sono state le maggiori attività realizzate nel contesto del progetto.