Emergenza Uvira

L’est della Rep. Dem. del Congo nel mese di aprile è stato scenario di una terribile inondazione con lo straripamento del fiume Tanganica, causata delle piogge torrenziali persistenti , conseguenza nefasta del cambiamento climatico globale. Il bilancio ad oggi è di centinaia di morti, ponti, case (per l’80% costruite con mattoni crudi di argilla), scuole, e chiese spazzate via dalla potenza dell’acqua. Solo ad Uvira (450 mila abitanti) si contano circa centomila senza tetto e un centinaio di morti.

E’ necessario agire in fretta per mitigare le conseguenze di questo disastro naturale!

I rischi per la salute dei cittadini sono altissimi a causa delle condizioni igienico sanitarie precarie, il proliferare di malattie legate all’acqua insalubre si somma al pericolo della pandemia di Covid-19. Abbiamo organizzato una raccolta fondi a sostegno della popolazione di Uvira e abbiamo bisogno del vostro aiuto.

E’ possibile donare su c/c postale: 15411408 oppure tramite bonifico bancario Banca Popolare Etica Filiale di Bologna EU IBAN: IT30Y0501802400000010200202 indicando nella causale Emergenza Uvira.

Con il vostro contributo potremo acquistare potabilizzatori per l’acqua, beni di prima necessità, disinfettanti, detergenti e presidi medici per le famiglie maggiormente colpite.