051 460381 info@amicideipopoli.org

XVII Giornata Mondiale del Rifugiato

“Il mondo non sarà distrutto da chi fa del male, ma da coloro che guardano senza fare nulla”.
A. Einstein

Oggi celebriamo la Giornata Mondiale del Rifugiato, istituita dalle Nazioni Unite e celebrata per la prima volta nel 2001. In quell’anno si decise di commemorare il cinquantennale della Convenzione di Ginevra, che nel 1951 definì lo status di rifugiato, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e la cittadinanza sulle condizioni di chi fugge da guerre e persecuzioni alla ricerca di una nuova vita.

In un mondo sempre più colpito dai cambiamenti climatici, dalla povertà e dai conflitti, non possiamo raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) senza tenere conto dei diritti e dei bisogni dei rifugiati, degli sfollati interni e degli apolidi.

Per i partner di Start the Change e, dunque, anche per noi, questo è un giorno particolarmente importante perché il progetto è interamente dedicato alla migrazione e agli SDGs, temi su cui oggi è quanto mai necessario riflettere e confrontarsi affinché si riscoprano i valori e la cultura della solidarietà.