051 460381 info@amicideipopoli.org

Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari

Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari – 29 settembre 2022

La Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari è stata promossa per la prima volta nel 2020 dall’Agenzia delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) e dal Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP), con lo scopo di sensibilizzare su un problema intrinsecamente legato a quello ambientale. Molto spesso, infatti, gli sprechi alimentari iniziano ben prima che il cibo arrivi sulle nostre tavole.

Per comprendere meglio il fenomeno e aumentare la nostra consapevolezza sul tema possiamo fare riferimento alle seguenti definizioni:

  • “perdite alimentari”: diminuzione in termini di quantità e qualità del cibo (prodotti edibili agricoli, forestali o marittimi) dovuta a decisioni o azioni intraprese lungo la filiera agroalimentare, dalla produzione, al raccolto, allo stoccaggio, fino al trasporto (FAO, 2017)
  • “spreco alimentare”: diminuzione in termini di quantità e qualità del cibo (prodotti edibili agricoli, forestali o marittimi) dovuta a decisioni o azioni intraprese lungo la filiera agroalimentare dai rivenditori, dagli operatori della somministrazione alimentare e dai consumatori (HLPE, 2014)
  • “perdite e sprechi alimentari”: diminuzione in termini di quantità e qualità del cibo in tutte le fasi della filiera alimentare, dalla produzione al consumo (FAO, 2017)

Entro il 2030, secondo l’Obiettivo 12 dell’Agenda delle Nazioni Unite, dovremmo dimezzare lo spreco alimentare globale pro capite a livello di vendita al dettaglio e di consumo e ridurre le perdite alimentari lungo le catene di produzione e approvvigionamento, comprese le perdite post-raccolta.

È quindi necessario puntare su azioni concrete per raggiungere l’obiettivo 12 e ridurre gli sprechi e le perdite di cibo.

Cosa possiamo fare allora?

Oltre ai consigli che vi abbiamo dato su Instagram vi indichiamo l’app Too Good To go, una app che permette di comprare alimenti che i commercianti o i negozi butterebbero via perché non considerati più “freschi” ma ancora in perfette condizioni ed entro le date di scadenza.

Possiamo produrre dei cambiamenti solo se ci impegniamo insieme!

Siete dei nostri? Buona giornata di consapevolezza sugli sprechi alimentari!